La sentenza AGCM c. Comune di Ginosa della Corte di giustizia europea: un punto di svolta in tema di proroga automatica delle concessioni balneari

07.05.2024

Abstract. Questa nota ricostruisce brevemente le statuizioni della Corte di giustizia dell’UE nella sentenza relativa alla causa c. 348/22, secondo cui le concessioni balneari non sono prorogabili automaticamente, ma devono essere affidate attraverso una procedura ad evidenza pubblica imparziale e trasparente.

 

Abstract. This note briefly reconstructs the rulings of the Court of Justice of the EU in Case C-348/22, according to which bathing concessions are not automatically extendable, but must be awarded through an impartial and transparent public procedure.

_

di Pierluigi Mascaro


Scarica documento