Misurare l’impatto generazionale delle politiche pubbliche: una sfida, un metodo

29.03.2021

Misurare l’impatto generazionale delle politiche pubbliche: una sfida, un metodo

Sommario: 1. Introduzione: il divario generazionale, l’impatto asimmetrico della pandemia e le opportunità offerte dal recovery Plan. – 2. Aspetti metodologici. Elementi di valutazione prospettica della politica: conoscere, discutere, deliberare. – 3. Le prime esperienze qualitative e quantitative di valutazione dell’impatto di politiche “generazionali” rivolte ai giovani. – 4. Conclusioni.

 

Abstract
L’emergenza epidemiologica Covid 19 ha prodotto effetti disastrosi sia da un punto di vista sanitario, sia da un punto di vista economico e sociale. Tuttavia, giova evidenziare, come la pandemia abbia costituito non la “causa prima”, quanto più un elemento propagatore di problemi già insiti nel sistema. Oltre al settore sanitario, è ormai constatato che gli effetti dell’emergenza abbiano avuto (e avranno) importanti ripercussioni su giovani e giovanissimi, a cui già in precedenza mancavano quelle “difese” necessarie a tutelarli. Nell’analisi della cd. “asimmetria generazionale”, il presente elaborato riflette sulle chiare acute criticità e, esaminando contenuti e metodi del “Piano Nazionale Giovani: Nuova Generazione Italia”, si interroga sui metodi di valutazione e monitoraggio degli interventi che seguiranno, funzionali ad eventuali correttivi in caso risultino inefficaci.

The epidemiological emergency Covid19 has produced disastrous effects both from a health point of view and from an economic and social point of view. However, it should be pointed out that the pandemic was not the “first cause”, but rather a propagating element of problems already inherent in the system. In addition to the health sector, it is now established that the effects of the emergency have had (and will have) important repercussions on young and very young people, who already lacked the “defenses” necessary to protect them. In the analysis of the cd. “generational asymmetry”, this paper reflects on the clear grave criticalities and, examining the content and methods of the “National Youth Plan: New Generation Italy”, it questions the methods of evaluation and monitoring of the interventions that will follow, functional to any corrective in case they are ineffective.

 

.

di Luciano Monti e Valerio Martinelli


Scarica documento