Le “nuove” fonti comunitarie

11.04.2006

Indice

Introduzione (P. Bianchi, E. Catelani, E. Rossi). – Prima sessione: profili generali. – Gerarchia e competenza nel sistema delle fonti dell’Unione europea (E. Cannizzaro). – Seconda sessione: Le fonti di rango costituzionale. – La Costituzione europea: fonte comunitaria e/o fonte interna? La procedura di ratifica come strumento interpretativo (E. Catelani). – I rapporti tra Trattato costituzionale e Costituzioni nazionali davanti al giudice costituzionale (T. Giovannetti). – Le procedure di revisione del Trattato che adotta una Costituzione per l’Europa (E. Vivaldi). – Terza sessione: Le fonti primarie. – Le fonti primarie (L. Azzena). – Parlamenti nazionali e Parlamento europeo. Prime considerazioni sui Protocolli sul ruolo dei parlamenti nazionali e sull’applicazione dei principi di sussidiariet√† e di proporzionalit√† (A. Di Capua). – La procedura di codecisione tra Parlamento e Consiglio nella formazione della legge comunitaria (T. Checcoli). – Brevi note sui nuovi procedimenti di normazione primaria (L. Brunori). – Quarta sessione: Le fonti secondarie. – Le fonti secondarie nel nuovo Trattato costituzionale europeo: aspetti generali (S. Vuoto). – La motivazione delle ?nuove? fonti comunitarie (M. Rosini). – Il rapporto fra le competenze dell’Unione europea e la tipologia delle fonti alla luce del Trattato-Costituzione (G. Martinico). – Il ruolo dei regolamenti delegati nel ?nuovo? sistema delle fonti comunitarie (E. Stradella). – Quinta sessione: Tavola rotonda. – Il riflessi del nuovo sistema delle fonti comunitarie sul diritto interno (P. Caretti). – Intervento di L. Gianniti. – Intervento di D. Cabras. – Costituzione europea: cosa cambia per le Regioni? (M. Carli). – Conclusioni: Sistema delle fonti e forma di governo europea (P. Carozza). – Autori.

Bianchi Paolo, Catelani Elisabetta, Rossi Emanuele , Cedam , 2006