Tesoreria unica, fissati i limiti di giacenza per l’anno 2003

29.05.2003

Decreto del Ministero dell’Economia 31 gennaio 2003 (in G.U. n. 45 del 24 febbraio 2003)

Questo decreto fissa, per l’anno 2003, i limiti di giacenza per gli enti assoggettati alle norme sulla tesoreria unica. Per le province e per i comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti il limite di giacenza è fissato, analogamente al provvedimento emanato per l’anno 2002 (segnalato, a suo tempo, in questa rubrica), al 20%. Non sono subordinati a tale vincolo gli enti locali del Friuli Venezia Giulia (esclusi dal sistema della tesoreria unica) e quelli del Trentino Alto Adige (esclusi dai trasferimenti erariali da parte del Ministero dell’Interno). Per le regioni a statuto speciale e per le province autonome il limite, che riguarda esclusivamente la devoluzione di tributi, rimane fissato al 14%. Non sono, invece, soggetti ad alcun limite di giacenza i pagamenti erariali a beneficio delle regioni a statuto ordinario.

a cura di Corrado Cardoni