Nella sedute di Premier question time deve intervenire il Presidente del Consiglio?

19.04.2003

Sempre nelle interrogazioni a risposta immediata Boccia n.3-01856 e Ruzzante n.3-01892, esaminate dall’Assemblea della Camera nelle sedute del 29 gennaio e del 5 febbraio, si segnalano i problemi manifestatisi nel funzionamento c.d. premier question time, derivante dal fatto che il Presidente del Consiglio nel corso della XIV legislatura non √® mai intervenuto. Le opposizioni non sono state pertanto in gradi di utilizzare uno strumento, rientrante in un ipotetico statuto delle opposizioni, in grado di attivare il meccanismo della responsabilit√† politica “diffusa” riconducibile al parametro della politica generale del Governo ex articolo 95, comma 1 della Costituzione.

a cura di Piero Gambale