I giudici europei annullano il divieto imposto sulla concentrazione Tetra Laval- Sidel

25.10.2002

Il tribunale europeo di primo grado ha annullato il divieto all’operazione di concentrazione che la Commissione Antitrust aveva posto all’acquisizione da parte di Tetra Laval, impresa operante nel settore degli imballaggi di cartone, dell’impresa produttrice di bottiglie di plastica, Sidel. I commissari europei hanno infatti valutato la concentrazione tra le due imprese come anti-concorrenziale, in quanto essa avrebbe rafforzato la posizione di Tetra Laval sui mercati direttamente interessati dall’operazione e su quelli contigui. Il tribunale europeo respinge, invece¬† la decisione della Commissione, giudicando carenti le analisi economiche a sostegno di tale valutazione. Questa decisione offre alla Tetra Laval la possibilit√† di notificare alla Commissione Antitrust la sua intenzione di avviare nuovamente l’operazione di concentrazione.

Tribunale Ce, 25 ottobre 2002, causa T- 80/02, Tetra Laval – Sidel

a cura di Raffaella Marzulli